Cerca
Close this search box.
10/05/ 2024
ORE 12:00
- Sala Conferenze

Il Panel indipendente delle Nazioni Unite in Italia per valutare i livelli di giustizia razziale nel contesto dell’applicazione della legge

I membri del Panel di esperti indipendenti dell’ONU per promuovere la giustizia razziale e l’uguaglianza nel contesto dell’applicazione della legge (UN International Independent Expert Mechanism to Advance Racial Justice and Equality in the Context of Law Enforcement Meccanism) svolgeranno una missione in Italia dal 2 al 10 maggio 2024.

Gli esperti prenderanno in esame le leggi, le politiche e le prassi che regolano l’uso della forza da parte delle forze dell’ordine, qui ricompresa la loro conformità agli standard internazionali sui diritti umani, nonché le misure concrete necessarie per garantire l’accesso alla giustizia, la trasparenza e responsività, il risarcimento legale per l’uso eccessivo della forza e altre violazioni dei diritti umani da parte delle forze dell’ordine contro gli africani e le persone di origine africana.

“Confidiamo di ottenere una conoscenza diretta delle esperienze vissute dagli africani e dalle persone di origine africana in Italia e di offrire raccomandazioni al governo per sostenere gli sforzi nella lotta al razzismo sistemico, all’uso eccessivo della forza e ad altre violazioni, al fine di garantire trasparenza, responsività e giustizia”, ha dichiarato il Giudice Akua Kuenyehia, Presidente del Panel.

La missione prevede visite a Roma, Milano, Catania e Napoli. Gli esperti ONU incontreranno funzionari governativi, rappresentanti delle forze dell’ordine, magistrati e avvocati, enti per le pari opportunità, organizzazioni della società civile, e individui e comunità coinvolte. Gli esperti visiteranno diverse centrali delle forze dell’ordine e centri di detenzione penale e amministrativa (centri di permanenza e rimpatrio per i migranti).

 

La missione si basa su una ricerca preparatoria e su vari contributi, qui ricompresi quelli raccolti attraverso un invito pubblico a presentare informazioni e suggerimenti in previsione della visita.

 

Al termine della missione, venerdì 10 maggio, gli esperti condivideranno le loro conclusioni preliminari e le raccomandazioni durante la conferenza stampa che si terrà a Roma presso la sede della Stampa estera (Palazzo Grazioli, Via del Plebiscito 102), alle ore 12:00. L’accesso sarà limitato ai giornalisti previa registrazione. Per l’accredito si prega di inviare una e-mail a marina.mazzini@un.org entro il 9 maggio.

La relazione completa sulla missione in Italia sarà presentata al Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite nel settembre 2024.

Background: Il Meccanismo Internazionale di Esperti Indipendenti per Promuovere la Giustizia Razziale e l’Uguaglianza nel Contesto delle Forze dell’Ordine è stato istituito nel luglio 2021 dal Consiglio per i Diritti Umani dell’ONU. Tra i suoi obiettivi quello di rivolgere raccomandazioni sulle misure concrete da intraprendere per garantire l’accesso alla giustizia, la trasparenza e la responsività, e il risarcimento legale per l’uso eccessivo della forza e altre violazioni dei diritti umani contro gli africani e le persone di origine africana da parte delle forze dell’ordine.

La missione sarà composta dal Giudice Akua Kuenyehia (Ghana), dal Dott. Tracie Keesee (Stati Uniti) e dal Prof. Juan Méndez (Argentina), nominati dal Presidente del Consiglio per i Diritti Umani per servire come esperti indipendenti.

 

Per richieste di informazioni e domande, si prega di contattare: (in viaggio con gli esperti): Alan Mayo (alan.mayo@un.org / +41 76 691 0826); In Italia: Marina Mazzini (UNICRI) marina.mazzini@un.org / +39 347 4809463); a Ginevra: Todd Pitman, Consigliere per i media per le missioni investigative del Consiglio per i Diritti Umani dell’ONU; todd.pitman@un.org / +41 76 691 1761; o Pascal Sim, Funzionario per i media del Consiglio per i Diritti Umani, simp@un.org / +41 79 477 4411.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE QUESTI EVENTI

Junior Achievement Europa (JA – Europe)

Conferenza Stampa con Mons. Rino Fisichella

CONDIVIDI
Cerca
Close this search box.